BP festeggia 40 anni di produzione a Prudhoe Bay in Alaska

 

Il giacimento di petrolio situato nella parte settentrionale dell’Alaska celebra i suoi primi 40 anni di produzione

Prudhoe Bay è operato con successo dalla società inglese BP in collaborazione con i partner ExxonMobil, Chevron e ConocoPhillips.

Dall’inizio della sua produzione, il campo è diventato uno dei più importante giacimento in termini di produttività per gli Stati Uniti.

Grande soddisfazione da parte di BP e buone prospettive per il futuro

Bernard Looney, amministratore delegato BP, ha commentato con grande soddisfazione gli obiettivi raggiunti: “40 anni sono un traguardo straordinario per un giacimento che all’inizio si pensava potesse arrivare ad un massimo di 30 anni. Con una continuità di investimenti e innovazioni, siamo fermamente convinti chela storia di Prudhoe Bay è destinata a continuare ancora.”

Janet Weiss, presidente di BP Alaska, ha affermato che “Il giacimento rimane un punto cruciale per la sicurezza energetica degli Stati Uniti e per l’economica locale.”

Il sito di Prudhoe Bay

Prudhoe Bay è il più grande giacimento di petrolio del nord America. Si trova nella provincia del Borough di North Slope lungo la costa settentrionale dello stato federale del Alaska, al di sopra del circolo polare artico, che si trova a 400 chilometri di distanza (e 640 chilometri a nord di Fairbanks). Si estende su una superficie di 86.418 ettari.

Dopo aver stimato 10 miliardi di barili di petrolio e 740 × 109 metri cubi di gas naturale, la produzione a Prudhoe Bay è iniziata nel giugno 1977.

Benché attualmente la produzione è scesa dagli storici picchi registrati alcuni anni fa (il picco massimo è avvenuto nel 1989 con una produzione giornaliera di 2 milioni di barili), Prudhoe Bay resta il terzo sito americano più importante, dietro Eagle Ford e Spraberry fields in Texas.

Posti di lavoro e profitti

Per quanto riguarda l’impiego, il giacimento conta all’incirca 16000 posti di lavoro, mentre lo stato dell’Alaska ha guadagnato ben 141 miliardi di dollari dalla produzione negli ultimi 40 anni.