Protetto: Trevisan Macchine Utensili S.p.a.

Lavorazione meccanica

Service

Utensili / Macchinari

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Via Cordellina, 102, Sovizzo
36050 VI Italia

Vedi mappa

+39 0444 370251
+39 0444 370661

http://www.trevisanmachinetools.com/

info@trevimac.com commerciale@trevimac.com ammtrevisan@trevimac.com service@trevimac.com

Contatta l'azienda

Tags

L'AZIENDA

Passione e semplicità.

Sono gli ingredienti base, della ricetta che ha portato un signore nato nel 1932 a diventare uno dei protagonisti assoluti del mondo della macchina utensile. Parliamo di Girolamo Trevisan che ha scelto di fare della macchina utensile la propria professione. Era il 1963: anno ufficiale di fondazione di Trevisan Macchine Utensili. A 31 anni egli era già  passato attraverso un’esperienza di lavoro considerevole e composita, ed ora finalmente aveva un’azienda che portava il suo nome.

La forza della tradizione.

In mezzo secolo la qualità e i processi produttivi sono diventati il nostro punto di forza, a partire già dalla prima fase di ideazione e progettazione all’interno del nostro ufficio tecnico. Il controllo e l’eccellenza, proseguono poi attraverso una serie di scelte ritenute fondamentali per garantire un risultato di qualità: tutte le lavorazioni meccaniche, sono infatti effettuate all’interno dell’azienda per la massima cura e controllo di ogni singola fase della realizzazione di una macchina. Alesatrici, fresatrici, torni compongono il parco macchine aziendale e alcune di queste, ovviamente, sono progetti originali di Girolamo Trevisan.

Da oltre 50 anni guardiamo lontano.

Progettiamo e realizziamo macchine per i più svariati settori industriali, tutte caratterizzate da elevati standard di qualità e di ingegneria, osservando in modo scrupoloso certificazioni e norme internazionali vigenti. Tra questi troviamo il settore agricolo, l’automotive, quello spaziale e areonautico, l’energetico, il navale ed il settore petrolifero. Trevisan Macchine Utensili non si considera solo un fornitore di tecnologia, ma un partner affidabile su cui ogni cliente può contare. Oggi la capacità di proporre soluzioni con requisiti dinamici ancora più elevati e con un continuo sviluppo tecnologico, resta il maggior punto di forza dell’azienda.

Visione

Trevisan Macchine Utensili intende consolidare e rafforzare il proprio ruolo di partner nella progettazione e realizzazione di centri di tornitura, standard e speciali, per diventare un vero e proprio punto di riferimento nell’ambito industriale e non solo. Il cliente, chiunque esso sia e qualunque sia il suo mondo, sono sempre al centro delle nostre attenzioni. Ricerchiamo costantemente la migliore soluzione alle problematiche produttive dei nostri clienti. Perché il “More than you expect” non sia solo un messaggio, ma la direzione da seguire sempre.

Missione

Trevisan Macchine Utensili integra la passione e l’esperienza, trasmesse dal suo fondatore Girolamo Trevisan, all’innovazione tecnologica meccanica per fornire soluzioni sempre all’avanguardia nella progettazione e realizzazione di centri di tornitura a pezzo fermo. L’azienda si è sempre impegnata a progettare e realizzare tutti gli elementi meccanici all’interno della propria area produttiva, per poter tenere sempre tutto sotto controllo e dare un servizio davvero completo. Un ufficio progettazione altamente qualificato e un servizio post-vendita strutturato completano i punti di forza dell’azienda. Inoltre ogni prototipo di nuove macchine e relativo collaudo, avviene all’interno dell’azienda con la supervisione del cliente. Per toccare con mano le vere funzionalità della macchina, ottimizzando e mai trascurando qualunque dettaglio.

Valori

L’azienda investe costantemente nella progettazione e nella realizzazione dei propri centri di lavoro. Crede pienamente nelle nuove sfide tecnologiche e per questo è in continua evoluzione, sia di personale che di strumentazione, per essere sempre pronta alle esigenze di un mercato in continua evoluzione. Affidabilità, professionalità, precisione, innovazione, sono qualità che ci contraddistinguono dal 1963.

SERVICE

Lavorazioni meccaniche

La Trevisan Macchine Utensili effettua gran parte delle lavorazioni meccaniche all’interno del proprio stabilimento per poter controllare, fase dopo fase, tutte le lavorazioni dei pezzi. Per eseguire le lavorazioni dispone di alcune macchine tradizionali e a controllo numerico di propria produzione. Il reparto di rettifica è equipaggiato con alcune rettifiche a controllo numerico.

Lavorazioni di precisione

Per ottenere l’elevata precisione delle proprie macchine, la Trevisan Macchine Utensili esegue le lavorazioni finali dei propri particolari su macchine utensili di alta precisione, in un reparto a temperatura controllata.

Controllo di qualità

L’azienda dispone di una sala metrologica a temperatura controllata, con macchina di misura tridimensionale e strumenti di precisione per il controllo di componenti e particolari costruttivi.

Assemblaggio e collaudo

Il montaggio di ogni macchina utensile costruita dall’azienda viene eseguito da personale qualificato su una superficie di circa 1000 mq. Tutte le macchine vengono collaudate e testate dai nostri collaudatori prima di essere consegnate al cliente finale.

MACCHINARI

DS300/70C

Serie small

Il centro di lavoro DS 300/70C è un piccolo genio dalle enormi potenzialità, perché combina tutti i vantaggi delle lavorazioni che si possono eseguire a pezzo fisso e ogni fase della tornitura risulta estremamente precisa e sicura, grazie al programma di lavorazione a taglio costante.

Il mandrino ad alta velocità consente di caricare in automatico, tramite il cambio utensili, un dispositivo di tornitura di diametro 135 mm con corsa 30 mm: l’ideale per eseguire lavorazioni di piccoli diametri ad alti giri. E le opzioni si moltiplicano grazie alla possibilità di applicare anche teste ad angolo.

DS450/130C

Serie medium

Non sempre cambiare utensile è la soluzione più funzionale. Il centro di lavoro DS 450/130 C, grazie ai suoi due attacchi portautensili sul carrello mobile, rende infatti possibile eseguire torniture da piccoli a grandi diametri senza alcun tipo di problema. Ogni fase della tornitura risulta estremamente precisa e sicura, grazie al programma di lavorazione a taglio costante.

Una macchina solida e robusta, composta da materiali di altissima qualità, com’è tradizione per Trevisan: tutti gli organi meccanici in movimento della testa di tornitura, di diametro 600, sono costruiti in acciaio trattato; la struttura del basamento è in acciaio elettrosaldato; la testa è in ghisa Meehanite. Per eseguire il carico dei bareni sul dispositivo di tornitura e il carico degli accessori sulla RAM viene utilizzato un manipolatore a due posizioni, completo di un magazzino porta teste e bareni da 16 posti. La macchina può essere equipaggiata con una o due tavole montate su un basamento con asse di lavoro longitudinale Z; le tavole sono idrostatiche con dimensioni da 3000 x 3000 mm, portata massima di 40 tonnellate e ingombro di rotazione 5000 mm.

DS600/200C

Serie medium plus

Parola d’ordine: versatilità. Non sempre cambiare utensile è la soluzione più funzionale. Il centro di lavoro DS 600/200C, grazie ai suoi due attacchi portautensili sul carrello mobile, rende infatti possibile eseguire torniture da piccoli a grandi diametri senza alcun tipo di problema.
Una fresa e un tornio, insieme. E molto di più.
Una macchina solida e robusta, composta da materiali di altissima qualità, com’è tradizione per Trevisan: tutti gli organi meccanici in movimento della testa di tornitura, di 600 mm, sono costruiti in acciaio trattato; la struttura del basamento è in acciaio elettrosaldato; la testa è in ghisa Meehanite.

DS900/300C

Serie big

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. E si può ben dire che il centro di lavoro DS 900/300 C sia un compagno di lavoro molto tosto, in grado di sopportare fino a 6000 kg di peso e di tornire fino a 1400 mm a pezzo fermo. In opzione è disponibile la testa di tornitura RAM (cannotto ø 250 mm/corsa 700 mm).

Le dimensioni contano

Le dimensioni dei pezzi aumentano, quelle della macchina anche:1400 mm di diametro massimo tornibile, portata della tavola fino a 10000 kg. La struttura è specificamente studiata per garantire un’ottima evacuazione del residuo di lavorazione e una carterizzazione a bordo macchina stagna, che evita la fuoriuscita di trucioli o liquidi.

DS1200/450C – DS1500/450C

Serie oversize

Il gigante tuttofare. Il centro di lavoro DS1200/450 – DS1500/450 è la soluzione ideale per eseguire lavorazioni di grandi dimensioni, che richiedono l’alternanza di diversi strumenti e molte personalizzazioni specifiche. Una macchina “extralarge”, con una gamma di opzioni altrettanto “extralarge”..

Progettato per chi pensa in grande

Grandi strutture per lavorare pezzi di dimensioni e peso notevoli: sono applicabili una o due tavole girevoli dimensioni 2400 x 2400. È disponibile anche una tavola basculante che si inclina fino a 10°, idonea per eseguire le lavorazioni di particolari eolici e di tutti i pezzi con lavorazioni inclinate.

DS1800/460C

Serie oversize – Lavorazioni fino a Ø 3000 mm.

La caratteristica principale della macchina è la tornitura a pezzo fermo fino a un diametro di 3000 mm che, abbinata ai diversi accessori disponibili, permette di eseguire lavorazioni complete in un’unica fase: le tempistiche di lavorazione risultano sensibilmente ridotte, a fronte di ottimi standard di qualità e precisione.

Questo nuovo modello, il più grande della gamma TREVISAN, è stato sviluppato per la lavorazione di particolari di meccanica generale di grandi dimensioni. Il centro di lavoro DS1800/460C è un montante mobile doppio. Nel primo montante alloggia l’unità di tornitura che può lavorare diametri fino a 3000 mm con cambio utensili automatico; l’attacco utensili progettato da TREVISAN ha diametro di 360 mm e può supportare bareni di tornitura fino 1800 mm di lunghezza con un peso di 350 Kg. Nel secondo montante è inserita l’unità con la RAM di dimensioni 560×490 e con 1400 mm di corsa; qui si possono montare molteplici accessori: dispositivo di tornitura (600 o 300 mm di diametro), avanteste ad alta velocità o ad alta coppia, teste bi-rotative, teste ad angolo o altro. Questo montante è corredato anche di un magazzino cambio utensili da 99 posizioni per eseguire la sostituzione degli utensili sui vari accessori. Per eseguire il carico dei bareni sul dispositivo di tornitura e il carico degli accessori sulla RAM viene utilizzato un manipolatore a due posizioni, completo di un magazzino porta teste e bareni da 16 posti. La macchina può essere equipaggiata con una o due tavole montate su un basamento con asse di lavoro longitudinale Z; le tavole sono idrostatiche con dimensioni da 3000 x 3000 mm, portata massima di 40 tonnellate e ingombro di rotazione 5000 mm.

MACCHINE SPECIALI

Modulo Equipe

L’unità Modulo Equipe combina tutti i vantaggi delle lavorazioni a pezzo rotante con quelle a pezzo fisso.

Questa unità garantisce un’elevata produttività, abbinata ad una flessibilità che rende possibile eseguire lavorazioni su diversi particolari con la massima semplicità di riattrezzamento.

Il “jolly vincente” è rappresentato dalla torretta revolver a sei stazioni portautensili: qui si possono innestare punte, maschi, teste a fusi multipli e soprattutto dispositivi di tornitura ad utensile rotante. Lavorando con dispositivi di tornitura ad utensile rotante dotati di movimento radiale si possono eseguire le differenti lavorazioni di tornitura (cilindrica, conica, sferica), filettatura (cilindrica e conica), sfacciatura ecc.

Il tutto utilizzando utensili standard reperibili sul mercato. Il modulo Equipe viene costruito da TREVISAN  in tre dimensioni diverse, adatte per formare qualsiasi tipo di impianto.

Linee di tornitura Pick-Up

Le linee di tornitura “PICK UP” combinano più torni verticali che lavorano in contemporanea ad alta velocità con stazioni di tornitura, foratura e smussatura, il tutto completamente automatizzato. In questo modo l’operatore inserisce il particolare sull’area di carico e poi lo scarica completamente finito: un risultato reso possibile dalla presenza di più stazioni di lavoro, progettate proprio per ridurre il tempo di lavorazione della macchina.

La tecnologia Trevisan su misura.

Trevisan Macchine Utensili, oltre alla produzione “standard”, è in grado creare dei centri di lavoro Ad Hoc per qualsiasi esigenza produttiva. Dopo l’attenta analisi di “produzione cliente” e un primo layout, si verifica e studia ogni singolo ciclo di lavoro con l’obiettivo di progettare un centro di lavoro in grado di ottimizzare al 100%  tempi e costi produttivi.

GALLERY