maire tecnimont

Maire Tecnimont nuovo contratto per petrolchimico di Exxon Mobil

Maire Tecnimont ha vinto in consorzio con Performance Contractors un progetto del valore di 230 mln di dollari

Il contratto di Exxon Mobil e Maire Tecnimont servirà a completare gli studi di ingegneria del complesso petrolchimico statunitense.

Nello specifico realizzerà un front-end engineering design, eseguirà gli studi iniziali di esecuzione e delle attività di procurement.

Questo al fine di realizzare nuove unità di processo relative a infrastrutture e unità ausiliarie per il complesso petrolchimico.

Il valore del progetto è di 230 milioni di dollari di cui circa 190 milioni di competenza di Tecnimont.

Uno sguardo ai partner

Maire Tecnimont è un gruppo multinazionale che opera nel settore Engineering, Procurement and Construction.

Leader internazionale nel settore dell’impiantistica, sviluppa competenze e tecnologie distintive principalmente nel settore degli idrocarburi, petrolchimico, fertilizzanti, raffinazione di petrolio e gas.

Tecnimont è leader del consorzio, grazie alla sua consolidata expertise nel settore petrolchimico e alla sua esperienza nell’implementazione di impianti di poliolefine a livello mondiale.

Performance Contractors è un contractor industriale statunitense con un track record consolidato nel settore chimico, petrolchimico e in altri settori industriali, con una forte presenza nell’area della Gulf Coast statunitense e una lunga storia di collaborazione con Exxon Mobil.

Ancora una volta leader nel mercato globale delle poliolefine

La decisione finale di investimento, per quanto riguarda la fase relativa alla costruzione del complesso petrolchimico, è prevista nel primo trimestre del 2019.

Al di là del valore economico, il contratto permette a Maire Tecnimont di rafforzare la sua presenza in Nord America.

Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Maire Tecnimont dichiara: “Con questo accordo espandiamo la nostra presenza negli Stati Uniti. Siamo davvero onorati di supportare Exxon Mobil, tra le più grandi società petrolifere al mondo, nei suoi investimenti a lungo termine”.

Inoltre sottolinea la fondamentale partnership con uno dei principali costruttori del mercato nordamericano.

Quindi l’America resta un mercato consolidato e attrattivo. Sono previste numerose gare per la realizzazione di impianti industriali a partire da gas.