Power Of Siberia: I lavori di costruzione sono in anticipo rispetto al piano previsto

Il mega progetto per la costruzione del gasdotto che porterà il gas dalla Russia fino in Cina a partire dal 2018

Il progetto Power of Siberia è stato l’argomento chiave durante la scorsa conferenza stampa di Gazprom a giugno.

Infatti, la società è in anticipo con i lavori di costruzione del gasdotto. A inizio giugno di quest’anno sono stati completati 775 chilometri e si stima che entro la fine del 2017 sarà pronta una tratta di pipeline totale di 1100 chilometri.

Attualmente la russa Gazprom e la cinese CNPC stanno negoziando la data per l’inizio della fornitura che oscilla tra maggio 2019 e maggio 2021.

Power of Siberia

Power of Siberia è un progetto per la costruzione di un gasdotto lungo 3000 chilometri utile a trasportare gas naturale dalla Russia (Irkutsk and Yakutia gas production centers) all’estremo oriente della Russia fino in Cina. La pipeline attraverserà tre regioni russe: Irkutsk, Amur e la Repubblica di Sakha (Yakutia).

Il 29 ottobre 2012 il president Vladimir Putin ordinò al general manager di Gazprom di iniziare con le costruzioni.

A maggio 2014 i due giganti del petrolio hanno siglato i primi accordi per l’installazione della nuova infrastruttura e la fornitura di gas naturale. Il patto dalla durata di 30 anni assicurerà alla Cina 38 miliardi di metri cubi di prodotto all’anno.

Alta tecnologia russa

Il gasdotto passa attraverso regioni montane, ad alto rischio sismico e zone con condizioni climatiche avverse (le temperature più bassa che la pipeline incontrerà saranno i meno 62 nella Repubblica di Sakha). Tutti i tubi usati per la costruzione sono prodotti in Russia e Gazprom usa tecnologie avanzate, ben sperimentate e altamente efficienti. Inoltre, il materiale usato è predisposto con rivestimenti interni particolari in grado di abbassare i consumi energetici per il trasporto del gas.

I rivestimenti esterni sono invece fatti con materiale nanocomposito all’avanguardia per assicurare una forte resistenza alla corrosione e una buona condizione di manutenzione.