Preriscaldo saldature e riporti duri: una missione possibile

Corretto preriscaldo saldature e riporti duri

Con le soluzioni della Pozzi & Gennari il preriscaldo diventa la procedura sicura ed affidabile per riporti duri e per saldature anche le più critiche.

Ne parliamo con Guido Pozzi, anima tecnica dell’azienda, e tocchiamo i punti rilevanti per chi si occupa di saldatura all’interno della nostra Community di specialisti.

Guido, innanzitutto mi può presentare sinteticamente la vostra realtà?

Sono più di 20 anni che ci occupiamo di riscaldi industriali in vari comparti : metallurgia, meccanica, siderurgia.  Nel settore “Valve” ed “OIL & GAS” contiamo importanti installazioni sia nell’area dei riporti duri che in quella della saldatura. E’ un settore caratterizzato da elevate esigenze qualitative, da aziende che giocano un ruolo internazionale, e da consolidati professionali del settore.

Con la nostra agile struttura siamo organizzati in modo efficiente per offrire al cliente il massimo della reattività, con un’area di progettazione , una commerciale ; realizziamo le nostre macchine termiche presso competenti officine specializzate. Tutti nostri prodotti sono corredati da libretto di istruzione , certificato di qualità e tutto quanto ci viene richiesto specificatamente dal cliente. Possiamo certamente sostenere di essere un bel gruppo di professionisti appassionati di riscaldo.

Come funzionano i vostri sistemi ?

Impiegano gas a bassa pressione a 40 millibar – cioè 0,040 Bar- miscelato con aria compressa a 2/3 atmosfere. In questo modo le nostre fiamme risultano  potenti , molto efficienti anche con una contenuta bolletta energetica .

gennari-1

Che tipologia di prodotti, quali soluzioni proponete?

Operiamo in stretto contatto col cliente sin dall’inizio e ci sentiamo coinvolti in ogni singolo aspetto e problematica del riscaldo , dal progetto tecnico alla consegna fino al servizio post vendita. In questo ci differenziamo significativamente dagli altri fornitori anche per la consistente documentazione che accompagna la nostra  fornitura.

Partiamo dalla macchina base “ il cannello “ che indirizza la propria fiamma in un’area circoscritta , fino a proporre “telai” di vari disegni e corredati da molte testine riscaldanti particolarmente utilizzati per riscaldare linearmente lembi metallici di saldatura. Siamo in grado di realizzare telai dedicati seguendo il cliente nel “Fire Test” delle valvole.

Naturalmente la potenza calorifica copre le esigenze del cliente sia in termini di temperatura ottenuta sul pezzo che dei relativi tempi, per un ottimale processo produttivo .

Come affrontate il cruciale problema della “sicurezza del riscaldo?”

Già utilizzare gas a bassa pressione costituisce , soprattutto in locali chiusi, la scelta di base a favore della sicurezza. Abbiamo poi l’applicazione di una valvola di sicurezza che interrompe il flusso del gas nel caso di accidentale spegnimento della fiamma. Oltre a queste  due scelte di base possiamo proporre al cliente altri accessori e prodotti complementari che contribuiscono ulteriormente alla sicurezza anche permettendo all’operatore di lavorare con minore stress, utilizzando nel contempo prodotti certificati. Mi riferisco per esempio al doppio controllo dei flussi di gas ed aria, alle tubazioni flessibili con guaina metallica omologate, agli accenditori fiamma, alle valvole di non ritorno.

gennari-2

Come giudica il livello raggiunto dalle aziende produttrici  ExpoValve riguardo al preriscaldo?

In questi ultimi anni la sensibilità ad utilizzare soluzioni “non improvvisate”, quindi sicure e professionali, è aumentata. Assistiamo ad importanti  miglioramenti anche grazie all’adozione dei nostri sistemi, il cliente sa molto bene cosa comportano le difettosità come cricche, disomogeneità dei cordoni, ecc. Principalmente , oltre alla sicurezza, vengono apprezzati : la notevole efficacia e ripetitività del riscaldo con riduzione dei tempi di produzione , quindi una maggiore efficienza sia in fabbrica che in cantiere, poi vi è anche un risparmio nell’impiego di gas. I vantaggi che si conseguono superano abbondantemente il livello di investimento.

Parliamo ora di prospettive per i vostri sistemi di preriscaldo.

Sono indubbiamente molto interessanti e stimolanti. Vorremmo allargare ulteriormente la copertura clienti sul mercato nazionale ed abbiamo concreti contatti con operatori esteri, molto sensibili alle nostre soluzioni  specialistiche non facilmente disponibili sul mercato. Ci stiamo positivamente muovendo anche nell’ambito del “ Fire Test” e quindi non solo nell’area strettamente produttiva.