Robot autonomo operazioni oil&gas: Al via sperimentazioni offshore

Oil & Gas Technology Centre avvia la sperimentazione di un robot in grado di effettuare ispezioni offshore in modo autonomo

Il progetto di un robot autonomo nasce da un’idea dell’azienda austriaca specializzata in robotica Taurob, in collaborazione con la Technische University in Germania.

Le due realtà si sono unite in partnership con la Oil & Gas Technology Centre e Total E&P.

L’obiettivo è utilizzare, per la prima volta un ground robot indipendente su un’installazione petrolifera. 

Si tratta dunque di sviluppare un robot che sia in grado di effettuare task di routine e rispondere a quante più sfide e stimoli nell’ambito dell’oil&gas.

Il tutto per migliorare la sicurezza, aumentare la produttività e ridurre i costi di gestione.

Migliorare la sicurezza, aumentare la produttività e ridurre i costi

Per Total il test è il risultato di una sfida lanciata nel 2017 denominata ARGOS (Autonomous Robots for Gas and Oil Sites).

Dave Mackinnon, capo della Divisione Total E&P UK per la tecnologia e l’innovazione, ha commentato con soddisfazione il progetto.

Ha infatti detto che: “I robots rappresentano un paradigma nuovo molto stimolante per l’industria offshore e Total è orgogliosa di farne parte.”

Matthias Biegl, managing director di Taurob ha espresso la sua soddisfazione dichiarando di essere lieti di poter entrare in una fase industriale nuova insieme a Total e la Oil & Gas Technology Centre.

Nei prossimi 18 mesi il robot indipendente certificato ATEX sarà ulteriormente testato e sperimentato per poter eventualmente essere utilizzato anche su una piattaforma del Mare del Nord.

Secondo il programma, il robot autonomo sarà utilizzato inizialmente nell’impianto gas di Total che si trova nelle isole Shetland per poi essere spedito alla piattaforma Alwyn.

Cosa potrà fare il robot autonomo ?

Il robot autonomo è certificato per lavorare in ambienti in assenza di rischi di ignizione.

E’ in grado di effettuare ispezioni visive, leggere quadranti, indicatori di livello e posizioni di valvole.

Può inoltre passare attraverso percorsi stretti, scendere e salire scale, misurare temperature e concentrazioni di gas e circolare intorno a ostacoli ed esseri umani.