Snam-Gazprom: possibile collaborazione sul Turkish Stream?

Incontro periodico tra i numeri uno di Snam e Gazprom per possibili partnership riguardo al gasdotto Turkish Stream

L’amministratore delegato del colosso italiano Marco Alverà e quello del gigante energetico russo Alexei Miller si sono incontrati a Mosca per discutere se vi sono le condizioni su una eventuale collaborazione sul gasdotto Turkish Stream.

In particolare, Gazprom ha dichiarato che in Europa vi è la necessità di intensificare le vie di trasporto di gas e di costruire itinerari nuovi.

La società russa vede con interesse l’Italia in quanto Paese che importa più di un terzo del fabbisogno di gas dalla Russia.

Questa è la ragione per cui le due aziende tengono si incontrano periodicamente.

Importazione di gas verso l’Italia ancora in costante aumento

L’importazione di gas dalla Russia aumenta ancora costantemente.  

Infatti, l’anno scorso Gazprom ha trasportato in Italia 23,8 miliardi di metri cubi di gas. Per quanto riguarda il primo trimestre di quest’anno, il volume è stato pari al 99 percento rispetto allo stesso periodo del 2017.

itinerari di gas più affidabili anche in Europa

Durante l’incontro a Mosca, i due colossi hanno preso atto anche del fatto che in Europa servono itinerari del gas più all’avanguardia.

Titoli Snam in rialzo grazie a incontro con Gazprom

Intanto, i titoli di Snam ieri sono stati in rialzo. Questo grazie al meeting tenutosi con Gazprom a Mosca e al fatto che sono state rese note opportunità di collaborazione per quanto riguarda il progetto del gasdotto Turkish Stream.

Turkish Stream, un gasdotto lungo 930 chilometri

Il Turkish Stream collegherà direttamente le riserve di gas russe con il network di trasporto gas turco e creerà una risorsa affidabile di energia per l’Europa.

Tecnologicamente, il gasdotto è progettato per garantire la massima sicurezza ed è stato definito eco-friendly.

Una volta completata, si stima che la struttura sia in grado di trasportare circa 31 miliardi di metri cubi di gas naturale all’anno.