Trump abbandona l’accordo di Parigi e ora ci si chiede cosa succederà

 

Donald Trump ha mantenuto la promessa ed ha annunciato di voler uscire dal patto di Parigi.

Adesso, non ci resta che domandarci quali saranno le conseguenze per gli Stati Uniti ma anche per il mondo intero.

Innanzitutto, in cosa consiste l’Accordo di Parigi?

Si tratta del primo accordo universale e giuridicamente vincolante a livello internazionale pattuito da 200 Stati ((incluso America e Cina) a Parigi nel 2015 per evitare ulteriori cambiamenti climatici pericolosi, ridurre le emissioni e limitare il riscaldamento globale al di sotto dei 2ºC.

Quali erano gli impegni presi del governo degli Stati Uniti e come avverrà l’uscita dal patto?

Il piano degli Stati Uniti era quello di ridurre le emissioni da 26 a 28 percento entro il 2025. Gli esperti affermano che con la cancellazione delle politiche energetiche di Obama si assisterà solo ad una riduzione di emissioni pari al 14 percento.

Già durante tutto il periodo della campagna elettorale Trump affermava che qualora fosse stato eletto Presidente, avrebbe abbandonato l’accordo.

Il processo tuttavia non sarà così veloce ed automatico in quanto gli accordi prevedono che i paesi membri non possono uscire prima di tre anni e inoltre, ci vuole almeno un anno prima che la decisione entri in vigore. Pertanto, teoricamente l’America di Trump è costretta a rimanere dentro l’accordo almeno fino al 2020.

Ma in realtà le cose nella pratica sono diverse. Trump ha approvato nuove leggi contro il programma climatico di Obama e dato il via libera a nuove perlustrazioni in tutto il Paese.

Con queste nuove norme, gli USA non manterranno gli impegni contro l’abbassamento dell’inquinamento.

Dunque quali saranno le conseguenze per gli Stati Uniti e il mondo intero?

L’America continuerà ad essere uno dei continenti più inquinati al mondo insieme alla Cina.

Da un punto di vista diplomatico, la Casa Bianca non potrà presenziare alle riunioni degli Stati membri dell’accordo e non potrà prendere alcuna decisione contro il riscaldamento globale.

La temperatura media della Terra continuerà a salire, i ghiacciaci a sciogliersi.

Queste sono le conseguenze se non si ridurranno le emissioni tossiche.

Se la tanto inquinata America ridurrà meno rispetto all’impegno preso nel 2015, l’impatto sulla Terra potrebbe essere ancora più negativa.